Seguici su
Cerca

Descrizione

Chiesa cinquecentesca sede dell’omonima confraternita, della prima comunità parrocchiale e del primo cimitero, subì modifiche nella prima meta del Seicento (costruzione del coro). Vide realizzato il tetto e ultimata la facciata nel 1720. All'interno opere dei legnamari Serpantiero e Capellaro e dipinti del pittore Greggio. 

Il campanile barocco ha subito diversi rimaneggiamenti tra la fine del Seicento e l'inizio del Settecento.



Foto

Chiesa del SS. Nome di Gesù



Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri