Seguici su
Cerca

Descrizione

Ultimata nel 1614 divenne sede parrocchiale. La facciata è del 1703 (ampliata nel 1832), il campanile che porta la data del 1684 è opera dei mastri da muro Forgnone. All'interno trovasi l'altare maggiore del 1826 opera dello scultore Catella di Viggiù, la statua seicentesca della Madonna del Carmine, la via Crucis di fine Settecento, il pulpito in noce e il paliotto di legno ad intarsi, opera questi ultimi della scuola Serpantiero. 

Il pavimento della seconda metà dell'Ottocento è in pietra di Luserna, mentre la pila dell'acqua Santa è in marmo bianco opera del Mazzucco ed è del Seicento.



Foto

Chiesa Parrocchiale dei SS Giacomo e Stefano



Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri